La cultura buona: lo Sferisterio per Medici senza Frontiere

L'Associazione premio nobel Medici Senza Frontiere non necessita di biglietti da visita: dal 1971 è presente in ogni angolo del globo dove persone in difficoltà hanno bisogno di cure mediche. In questo 2016, Medici senza Frontiere è partner dell'Arena Sferisterio di Macerata, tra i più importi luoghi italiani dedicati alla lirica, e al lavoro dell'associazione è stata dedicata un'intera serata, quella dell'11 agosto.

 

La Medea di Francesco Micheli

 

È la sera della “Medea” spettacolo ideato dal Direttore artistico Francesco Micheli per la campagna “Un milione di Passi” realizzata proprio da Medici Senza Frontiere. Nella parte di Medea, il soprano Alexandra Des, mentre Cesare Bocci è un credibile Giasone. Francesco Ivan Ciampa dirige l’Orchestra Regionale delle Marche, e i costumi della sartoria Tirelli sono quelli originali del film pasoliniano disegnati dal premio Oscar Piero Tosi. Perchè Medea? Perchè dalle parole di Euripide al Palco dello Sferisterio questa donna migrante, emarginata, questa donna che lascia la sua terra per un amore che poi si rivelerà fuggevole è la rappresentazione iconica dei tanti che sono costretti a lasciare la loro terra in cerca di una speranza.

 

Serata per Medici senza Frontiere

 

E Medici senza Frontiere è da sempre vicino a chi è costretto a fare un milione di passi per fuggire da fame e guerra. Parte del ricavato dei biglietti venduti sarà devoluto a Medici Senza Frontiere, insieme al ricavato dei bozzetti realizzati dal Premio Oscar Dante Ferretti, originario di Macerata. Prima della serata si svolgerà inoltre uno "spettacolo" degustazione di vini e assaggi street food mediterranei in pcon lo chef stellato Errico Recanati e degli chef siriani dell'Associazione Yalla Yalla. Per maggiori informazioni e per acquistare il biglietto della serata, potete visitare questo link: http://www.sferisterio.it/medea-da-cherubini-a-pasolini/

Daniela, founder e Ceo del sito "C'era una mamma", marchigiana, copy freelance ed esperta di comunicazione, mamma di Tommaso e Matilde.

Ti potrebbe interessare

Eventi

Leguminaria 2017: bambini vi aspettiamo!!

Anche quest'anno torna Leguminaria, la più bella tra le manifestazioni d'autunno delle Marche: e anche stavolta ci sono tante cose per i bambini: ma andiamo per ordine.

 

Leguminaria: quando e dove

 

Da venerdì 13 a domenica 15 ottobre Appignano (MC) diventa il protagonista dell'Autunno marchigiano: torna infatti l'attesissimo evento Leguminaria.

Una tre giorni ricchissima, dedicata alla buona tavola ma anche alla cultura.

Sarà possibile infatti gustare ceci, fagioli e legumi autoctoni nelle tradizionali ciotole di terracotta che vengono realizzate a mano da oltre 500 anni, e che poi vengono regalate ai commensali.

Nel corso della manifestazione ci saranno oltre 15 momenti musicali, dal jazz al pop alla pizzica.

Assolutamente da non perdere anche la mostra nazionale d'arte ceramica Convivium e Borgo Ceramica, con laboratori di lavorazione dell'argilla lungo l'Antica Via dei Vasai.

 

Leguminaria per i bambini!

In questo 2017 è stata pensato ( ok mi vanto: l'idea è stata mia!!!) di realizzare una cantina speciale per i bambni, che sarà aperta sabato 14 a cena e domenica 15 a pranzo. Cosa ha di speciale?

Che innanzitutto i bimbi fino a 4 anni non pagano, e che quelli fino a 12 pagano 6 euro per un menu completo di pasta, pollo e patatine (ma voi fateglieli assaggiare lo stesso i legumi, che fanno benissimo!!)

Gli adulti mangeranno il menu classico di Leguminaria, con ceci, fagioli, lenticchie in abbondanza, ma chi vorrà ptrà scegliere quello più economico a 15 euro, senza le famose cocce.

 

In questa edizione 2017 si è posta un’attenzione particolare nell’ accoglienza delle famiglie con bambini piccoli: a loro disposizione c’è la Cantina “Legumilandia”, che si trova presso l'Oratorio parrocchiale, con animazione e giochi con le Educatrici dell’Asilo Amici di Pollicino e un menu tutto per loro. Si giocherà, ci saranno i truccabimbi, palloncini in regalo, si disegnerà tutti insieme! Così i genitori potranno mangiare con calma mentre i piccoli si divertono.

 

Domenica 15 ottobre sarà presente il Il Baule dei Sogni e un'artista di strada con tanti momenti divertenti!! E lungo la via dei Vasai si potrà imparare a lavorare la ceramica!
Ci sarà un angolo tranquillo per le mamme che allattano, spazio per i passeggini e un fasciatoio. Grazie alle rampe, anche chi ha mobilità ridotta può accedere senza problemi!!


BIMBI VI ASPETTIAMO A LEGUMINARIA!!

Eventi

Citterio per i piccoli: una Milano Food Week a misura di bambino!

Milano è un caledoscopio di eventi e appuntamenti, una fucina di idee su cosa fare con i bambini. E stavolta la buona idea (buona in tutti i sensi!) ce l'ha data Citterio.

 

 

Nel corso della Milano Food Week, in mezzo ai tanti eventi del mondo del food, questo grande brand italiano ha deciso di realizzare un divertente momento per i piccoli, in collaborazione con In Cucina e il Club delle Mamme.

 

E così io e Tommaso siamo andati a mettere alla prova la sua arte culinaria: fino a questo momento si era dedicato a farcire le sfoglie durante le feste di compleanno che organizzavo per lui e la sorella, ma da ieri è passato di grado ed è diventato chef addetto ai tramezzini.

 

In un clima divertente e di festa, sotto l'occhio attento di una organizzazione impeccabile, lui insieme ai tanti bimbi presenti ha iniziato come prima cosa a realizzare l'oggetto che ogni chef deve possedere: il cappellino giusto!

 

E una volta indossati cappelli e grembiuli decorati con Alvin Superstar, sono arrivati finalmente gli ingredienti: salse deliziose, verdura, uova, e tanti altri ingredienti per preparare il panino perfetto.

 

Intanto a noi mamme era data la possibilità di partecipare a due interessanti incontri: il primo legato alla protezione dei bambini dai raggi solari, il secondo sulla salute dei denti dei nostri piccoli.

 

 

Insomma, abbiamo trascorso una mattinata deliziosa: e lo è diventata ancora di più assaggiando i salumi Citterio. E se siete in quel di Milano, nello spazio Bergognone Citterio sarà presente fino all'11 maggio, e la sua Ape-Food girerà nei dintorni con i suoi golosissimi panini.

 

 

Post in collaborazione con Citterio!

Eventi

Citterio alla Milano Food Week: venite a giocare in cucina?

In occasione della Milano Food Week, che si tiene questa settimana, c'è un bell'evento dedicato alle mamme e ai bambini. Domenica 7 maggio, infatti, presso lo Spazio Bergognone, in via Bergognone 26 (Zona Via Tortona) potremmo trascorrere qualche ora insieme, sia divertendoci che facendo informazione.

 

L'invito ce lo fanno MediaMum e le amiche de il Club delle Mamme: e io potevo mancare? Insieme al mio Tommaso trascorreremo una bella mattinata insieme a loro e a voi, dedicandoci ai laboratori di cucina.

 

Padrone di casa sarà l'azienda Citterio, che in collaborazione con Cucina In permetterà ai primi 50 bambini che si iscrivono di accedere appunto ai laboratori di cucina.

 

L'azienda Citterio, fondata dal capostipite Giuseppe, nasce nel 1878 e da ben 5 generazioni è sinonimo di passione, innovazione e qualità. Insomma, la storia dei salumi italiani!

 

 

E mentre i nostri figli giocano, ci saranno momenti di informazione davvero interessanti. 

L’evento è gratuito previa registrazione via mail a il clubdellemammemfw@gmail.com specificando nome, età e numero bambini partecipanti.

 

 Photo credits sito web citterio.com

 

Eventi

Larteaparte a Explora: e noi ci siamo!

Domenica 27 novembre presso Explora, il Museo dei Bambini di Roma, L'arteaparte presenta il nuovo catalogo di giochi creativi.

Ovviamente non potevamo perderlo, visto che a casa nostra c'è la tradizione che uno dei regali di Natale di ciascuno di noi sarà interamente progettato e costruito dagli altri. è un modo per mettere in gioco la nostra creatività e quella di Tommaso e Matilde.

 

E Larteaparte offre proprio i giochi che ci piacciono, con i suoi deliziosi kit creativi che i bambini utilizzano per realizzare i propri giocattoli

 L'evento a cui parteciperemo anche noi si svolgerà all’interno del Bookshop di Explora, dove sarà allestito anche un laboratorio di cucito e tessitura dedicato a tutti i bambini, dai 4 anni in su, presenti all’evento.

Se desiderate prenotarvi potete chiamare questo numero: 06-3613776. Alla fine faremo merenda tutti insieme.

 

 

<<I nostri giochi divertono i bambini e piacciono ai genitori>> afferma Denise Donniacuo responsabile creativa de Larteaparte e continua <<materiali sicuri, colori e forme stuzzicano la creatività dei bambini. La possibilità di maneggiare e costruire, stimola la loro progettualità e favorisce l’autostima e la fantasia nel raggiungimento di un obiettivo>>.

Insomma, avremo l'opportunità di metterci alla prova e di vedere insieme che giocare è bello, ma creare il proprio gioco lo è ancora di più.

 

 

www.larteaparte.it

Larteaparte - Roma - 065745666/065743039

Explora - Roma - Via Flaminia 80/86 – 063613776 (per prenotare i laboratori)

 

 

Riferimenti: Denise Donniacuo, info@larteaparte.it, cel. 349 5853453

 

Milena Di Canio, marketing@larteaparte.it, cel. 3490707850